MONTEGRANARO

MONTEGRANARO

IL BORGO
Situato su una collina a soli 14 km dalla costa, Montegranaro ha uno splendido panorama che spazia dall’Adriatico ai Monti Sibillini. La tradizione vanta l’origine romana con il toponimo di Veregra e già dalla fine del secolo XVIII si afferma come centro di produzione calzaturiera: Montegranaro oggi è il polo di eccellenza della produzione calzaturiera nazionale. L’edificazione della città ricalca la storia di tanti centri urbani della zona. Il paese trova il suo sviluppo a sud-est: vie strette e parallele che segnano a gradoni il declivio collinare.

PASSEGGIANDO PER...MONTEGRANARO
Situato su una collina a soli 14 km dalla costa, Montegranaro ha uno splendido panorama che spazia dall’Adriatico ai Monti Sibillini. La tradizione vanta l’origine romana con il toponimo di Veregra e già dalla fine del secolo XVIII si afferma come centro di produzione calzaturiera: Montegranaro oggi è il polo di eccellenza della produzione calzaturiera nazionale. L’edificazione della città ricalca la storia di tanti centri urbani della zona. Il paese trova il suo sviluppo a sud-est: vie strette e parallele che segnano a gradoni il declivio collinare. I monumenti romanici (la Cripta di Sant’Ugo e il portale del SS. Salvatore), la chiesa dei SS. Filippo e Giacomo, le chiese conventuali di S. Francesco e di S. Serafino e quella barocca di S. Pietro, il Palazzo del Comune, i palazzi gentilizi emergono da un tessuto urbano di case addossate l’una all’altra, secondo un nastro sinuoso. Vicoli e strade del centro storico si trasformano in una magica ribalta animata da teatranti: è il Veregra Street Festival, appuntamento internazionle di teatro di strada, che si svolge ogni anno l’ultima settimana di giugno.

DA NON PERDERE
Cripta di S. Ugo e outlet della calzatura.