CLOWN&CLOWN FESTIVAL 2017

CLOWN&CLOWN FESTIVAL 2017
24/09/2017 -01/10/2017 24/09/2017 -01/10/2017
CLOWN&CLOWN FESTIVAL 2017 Centro storico
vari vari
CLOWN&CLOWN FESTIVAL 2017 +39 331 9996765

Dal 24 settembre all' 1 ottobre 2017 si svolge a Monte San Giusto (MC) la XIII edizione del Clown&Clown, Festival Internazionale di Clownerie e Clown-Terapia ideato nel 2005 dalla Mabò Band, nota compagnia di clown-musicisti sangiustesi, con l’intento di creare un evento originale e capace di celebrare la figura del clown in tutti i suoi aspetti, da quello artistico e professionale, a quello volontaristico e sociale.
Un festival che ormai è un appuntamento consolidato, tanto da far guadagnare a Monte San Giusto il titolo di CITTÀ DEL SORRISO, veicolando ogni anno il valore terapeutico della risata e un forte messaggio di pace ed inclusione.
In particolare, il tema portante di questa XIII edizione è LA DIVERSITÀ, inteso in senso ampio, come volontà di comprensione e accettazione della possibile coesistenza di tanti punti di vista diversi sul mondo. A tal proposito, è previsto sia un momento di confronto tra le diverse comunità etniche locali, che si svolge giovedì 29 settembre, sia una serie di incontri e laboratori per gli studenti delle scuole del territorio.

Il PREMIO “CLOWN NEL CUORE 2017” sarà assegnato a CESARE BOCCI, il noto attore e conduttore marchigiano, nonché testimonial ANFFAS, che, dopo il terremoto che ha colpito duramente la sua Camerino, si è fatto volto e voce della sua terra.
Il Premio è un riconoscimento che, dal 2008, è destinato a personaggi che hanno saputo unire comicità e gioia di vivere alla solidarietà, diventando così modelli positivi per la comunità.
A consegnarli il Premio sarà ENZO IACCHETTI, grande amico del Festival al quale ritorna per la settima volta!

La XIII edizione del Festival ospita anche CLAUN IL PIMPA, alias MARCO RODARI- Presidente dell’Associazione “Per far sorridere il cielo”. Marco arriva nella Città del Sorriso armato di naso rosso per raccontare le sue missioni ad Aleppo, Gaza, Bagdad, Alessandria D’Egitto, per portare pane e sorrisi ai bambini. Torna poi ANDREA CASCHETTO, ambasciatore del sorriso negli orfanotrofi di mezzo mondo e Premio Clown nel Cuore 2016, mentre PAOLO RUFFINI sarà uno dei protagonisti sul grande palco del Festival nelle due giornate conclusive.


In ogni edizione il Clown&Clown Festival si rinnova, per regalare sempre intense emozioni con spettacoli, mostre, conferenze, workshop, grandi e coinvolgenti eventi di piazza, che vedono la partecipazione didecine di compagnie e di artisti provenienti da diverse parti del mondo, associazioni di volontariato e associazioni di Clown-Terapia.
Per l’edizione del 2017 il Clown&Clown collabora con M’ILLUMINO D’IMMENSO ONLUS FIRENZE e ANFFAS - ONLUS DI MACERATA. Inoltre, come da tradizione, centinaia di clown-dottori si ritrovano per partecipare agli incontri di formazione coordinati dalla FEDERAZIONE NAZIONALE CLOWN-DOTTORI.

Per quanto riguarda i workshop, si spazia dalla giocoleria con "FALLUDÚ – PROVACITU” curato da Nicola Virdis, al teatro, con “Leader e spalla – dal racconto all'azione” guidato da Susanna Cantelmo, e “Clown Divertenti” di Walter Rado.

Fittissimo anche l’elenco delle compagnie e degli artisti ospiti provenienti da varie parti del mondo, che si alterneranno sul palco principale durante il Gran Galà della Risata di venerdì 29 settembre, la Notte Clown di sabato 30 e il pomeriggio conclusivo di Domenica 1 ottobre. Senza dimenticare le nove compagnie selezionate per la quarta edizione del CLOWNFACTOR, la parodia dei talent show declinata in chiave clown, e che si sfideranno per aggiudicarsi il Premio Takimiri 2017.

Tutti riconfermati i tradizionali grandi eventi di piazza. Gli HUGS OF COLORS, gli abbracci colorati dei bambini delle scuole locali, sono previsti per il sabato mattina con la conduzione di Nicola Virdis.L’ESPLOSIONE DI COLORI è in programma per il sabato pomeriggio, quando nuvole di polveri di tanti colori diversi esploderanno verso il cielo fino a fondersi in una sola. Domenica 1 ottobre si svolge lo spettacolare evento di chiusura del Festival, “RIMBALZI DI GIOIA … IN UN ABBRACCIO CHE VALE”, in cui migliaia di palloncini colorati rimbalzano al ritmo della musica e delle emozioni nella piazza gremita. Entrambi gli eventi saranno presentati da Franscesco Giorda


Ogni anno, durante la settimana del Festival, Monte San Giusto viene trasformata in un grande circo a cielo aperto che, anche attraverso i colori di meravigliose e incredibili scenografie ed addobbi, come l’enorme naso rosso che domina dal campanile della chiesa, vuole far capire che la bellezza di questo mondo strampalato sta proprio nella sua diversità. Da quest’anno, poi, l’allestimento sarà reso ancora più suggestivo grazie al nuovo portale di ingresso nella Città del Sorriso, ideato dall’artista Stefano Calisti, conosciuto internazionalmente come il “Prestigiatore dei colori”.

Tutto ciò è reso possibile dal contributo di numerosi sponsor privati, dal sostegno della Regione Marche e del Comune di Monte San Giusto, e dal lavoro dell’Ente Clown&Clown e di numerosi volontari che si occupano dell’organizzazione e della gestione degli eventi.