CYCLE ROUTE Noi Marche Bike LikeCingoli

Cingoli

 

Il Borgo


Graziosa cittadina dalla cinta muraria quasi del tutto intatta, presenta numerosi monumenti che ne attestano il glorioso passato, immersi in quartieri dalle vie silenziose e suggestive. Per questo, oltre che per il clima piacevolmente ventilato anche in estate, Cingoli è un frequentato centro di villeggiatura. Inoltre, per la sua posizione elevata e a terrazza sul versante orientale del Monte Cingolo, la cittadina gode di una celebre vista panoramina che le è valso l’appellativo “balcone delle Marche”.

 

Passeggiando


Immersa in una delle zone floristicamente più belle, ricche e rare del paesaggio mediterraneo, Cingoli sorge in posizione panoramica a 630 s.l.m. sull’alta valle del Musone. L’eminenza topografica di Cingoli considerata in relazione alla superba veduta panoramica a cui questa da adito ha con il tempo permesso alla città di guadagnarsi l’appellativo di “Balcone delle Marche”. Una “Posizione incantevole” dalla quale si ha accesso a “Panorami sconfinati”, per parafrasare ciò che il pittore Donatello Stefanucci aggiunse a commento di una sua celebre veduta.
L’intera Cingoli è un museo a cielo aperto. Da vedere la piazza su cui affacciano il Palazzo Municipale e la Cattedrale, il medievale quartiere dello Spineto, la Portella, e per il corso la Fontana di Maltempo, Palazzo Castiglioni (casa natale di papa PIO VIII), Palazzo Cima, e le chiese di S.Girolamo, S.Nicolò, S.Spirito e S.Filippo; fuori le mura: le chiese di S.Esuperanzio, di S.Sperandia, di S.Giacomo e di S.Vitale.

zoom
 

Un'emozione da non perdere

 


BALCONE DELLE MARCHE
L’affaccio dal “Balcone delle Marche”.

 

The best

 


LA MADONNA DEL ROSARIO DI LORENZO LOTTO
La “Madonna del Rosario” di Lorenzo Lotto, grande tela, realizzata dal celebre artista veneziano per la chiesa dei domenicani di Cingoli nel 1539; è l’opera più importante e significativa del patrimonio artistico del Comune di Cingoli.

 

 


 

Informazioni

Piazza Vittorio Emanuele II, 1
+39 0733 601 90