CYCLE ROUTE Noi Marche Bike LikeGrottazzolina e il fiume Tenna

 

Grottazzolina sorge su di una lieve collina ad appena 227 metri s.l.m, a metà strada tra il mare Adriatico e i Monti Sibillini. Il belvedere dei giardini pubblici, affacciato sulla valle del Tenna, offre una vista sul mare e sui monti.
Nel ripercorrere la storia del paese, va segnalato che a Piane di Grottazzolina sono state portate alla luce una ventina di tombe picene dell’età del ferro. Assunse l’attuale denominazione quando papa Innocenzo III la dette in feudo al conte Azzolino.
Il paese è caratterizzato, dalla muratura in mattone fermano a faccia vista, arte in cui erano molto abili i muratori di Grottazzolina e che li rese celebri. Grottazzolina sviluppò infatti, tra il XVIII e il XIX secolo, l’arte del mattone, modellato a martellina e raspa. Questo è visibile nei particolari delle facciate delle case della classe borghese. Il nostro cycling tour parte dal centro del Borgo Antico e attraverso una discesa prendiamo a costeggiare il Fiume Ete fino a Servigliano, qui' l'ambiente paessaggistico è di notevole pregio sia per la bellezze dei panorami che nella genuinità delle terre ancora oggi coltivate con il sudore della fronte. I prodotti enogastronomici tipici grottesi sono le tagliatelle di farro macinato a pietra, i vincisgrassi, gli straccetti in brodo, l’oca arrosto e la galantina; tra gli insaccati la coppa di testa, il salame e il ciabuscolo e, da bere, il vino cotto...tutti prodotti naturali e a km 0.
La nostra pedalata continua inerpicandosi sulle belle colline dell'entroterra del Fermano, una serie di saliscendi che attraversano piccole realtà rurali fino a ritornare a Grottazzolina

INFORMAZIONI TECNICHE

LOCALITÀ ATTRAVERSATE:
Grottazzolina - Montegiorgio - Belmonte - Servigliano
LUNGHEZZA: 29